Tipologie di procedimento

RILASCIO CARTA DI IDENTITA' ELETTRONICA

Uffici responsabili

UFFICIO ANAGRAFE

Descrizione

 

PROCEDIMENTO PER IL RILASCIO DELLA CARTA DI IDENTITA’ ELETTRONICA

 

BREVE DESCRIZIONE DEL PROCEDIMENTO

Procedimento per il rilascio della cie, che oltre a svolgere la funzione di documento di riconoscimento personale, permette l’accesso ad una serie di servizi.

 La carta di identità è il documento attestante l'identità di un soggetto, serve per l'identificazione personale. Per i cittadini italiani è un documento valido per l'espatrio in alcuni Paesi. Sul sito www.viaggiaresicuri.it è possibile fare la ricerca per singolo paese e verificare il documento di viaggio richiesto.

Le variazioni di residenza non comportano il rinnovo del documento di identità.

Requisiti

  • il rilascio della C.I.E. può avvenire a partire da 0 anni;
  • residenza a Anzio oppure domicilio a Anzio (in questo caso solo per gravi e comprovati motivi previo nulla osta del Comune di residenza);

Le carte di identità cartacee non potranno più essere emesse, salvo che per casi eccezionali debitamente documentati, come previsto dalle disposizioni ministeriali o per i cittadini iscritti all'A.I.R.E., i casi da comprovare, previa esibizione di idonea documentazione che verrà trattenuta in copia dall'ufficio anagrafe, sono esclusivamente e tassativamente quelli previsti dalla circolare 4/2017 del Ministero dell’Interno del 31/03/2017:per motivi di viaggio e per motivi di consultazione elettorale.

Si comunica che in calce alla pagina, nella sezione allegati, è a disposizione dell'utenza una mini brochure esplicativa circa la procedura di prenotazione e registrazione sulla piattaforma “Prenotazioni CIE” del Ministero dell’Interno.

Cosa occorre

  • una fototessera cartacea recente (massimo 6 mesi) conforme alle regole ICAO  oppure n. 1 fototessera in formato digitale con le seguenti caratteristiche: formato digitale JPG, risoluzione di almeno 400 dpi con dimensione massima non superiore a 500 Kb;
  • tessera sanitaria;
  • carta d'identità precedente;
  • qualora il precedente documento sia valido, ma sia stato smarrito o rubato, occorre la denuncia di smarrimento/furto accompagnata da altro documento di riconoscimento.

Se cittadino Extracomunitario: permesso di soggiorno e passaporto in corso di validità.

Se cittadino Comunitario: documento di riconoscimento del proprio paese di origine in corso di validità (passaporto o carta di identità dello Stato di provenienza).

Scadenza

La C.I.E. ha una validità di 10 anni e scade nel mese e giorno del proprio compleanno. Può essere sostituita a partire da 180 giorni prima della scadenza.

Validità per l'espatrio

  • La C.I.E., per i cittadini italiani, costituisce documento valido per l'espatrio nei Paesi dell'Unione Europea e altri Paesi con cui l'Italia ha speciali convenzioni;
  • per i cittadini stranieri la carta di identità "non è un documento valido per l'espatrio":
  • per i maggiorenni e' valida per l'espatrio purché gli stessi dichiarino di non trovarsi nelle particolari condizioni che, per legge, impediscono il rilascio del passaporto.

Caratteristiche della nuova C.I.E.:

  • riporta il codice fiscale;
  • contiene le impronte digitali degli indici sinistro e destro, a partire dal 12° anno di età;
  • sostituisce completamente la carta di identità cartacea che non potrà più essere rilasciata;

Donazione organi

è possibile esprimere, esclusivamente all'atto della richiesta della C.I.E., il consenso o il diniego alla donazione degli organi, che NON viene riportato sul retro del documento.

Il costo

E’ di 22,00 euro ed in caso di duplicato (furto smarrimento o deterioramento) è di 27,00 euro.

In tale ultimo caso è necessario presentare la denuncia di smarrimento o furto presentata all’autorità di Pubblica Sicurezza

Il pagamento avviene tramite POS al momento dell’emissione, direttamente allo Sportello

Per accedere al servizio occorre registrarsi all’indirizzo www.prenotazionicie.interno.gov.it  e prenotare online l’appuntamento. Inserito l’appuntamento, il sistema “Prenotazioni CIE” rilascerà una ricevuta con il riepilogo della richiesta. L'utente, prima di presentarsi presso la sede indicata alla data e ora prestabilita, dovrà attendere una mail di conferma dell'appuntamento e stampare la ricevuta allegata che andrà consegnata allo sportello dell'ufficio anagrafe il giorno della presentazione della richiesta. La ricevuta, congiuntamente all’appuntamento sul calendario, verranno recapitati all’indirizzo e-mail indicato dal cittadino al momento della registrazione.

N.B.: In fase di registrazione dell'appuntamento si prega l'utenza, causa problemi tecnici in fase di risoluzione, di saltare il passaggio riguardante l'upload della fotografia in formato digitale. La fotografia dovrà essere consegnata in formato "cartaceo" all'operatore addetto il giorno dell'appuntamento.

RIFERIMENTI NORMATIVI UTILI

Decreto del Ministero dell’Interno 23.12.2015 “Modalità tecniche di emissione della Carta di identità Elettronica

Decreto Legge 31.01.2005 n. 7 convertito con modificazioni lella Legge 31.03.2005 n. 43

Decreto Legislativo 7 marzo 2005 n. 82

Decreto del Presidente del consiglio dei Ministri 22.10.99 n. 437.

Legge 21 novembre 1967 n. 1185 e successive modificazioni ed integrazioni

Regio decreto 6 maggio 1940 n. 635

Regio Decreto 18.giugno 1931 n, 773

DPR n. 223/1989 Regolamento anagrafico

DPR n 445/2000 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamenti in materia di documentazione amministrativa

UFFICIO RESPONSABILE DELL’ISTRUTTORIA

Ufficio Anagrafe

Tel 0698499214-269

Piazza C.Battisti 25

00042 ANZIO

NOME DEL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

PALOMBA GIUSEPPINA

LANCIO NADIA

Tel 0698499214-269

Email giuseppina palomba@comune.anzio.roma.it

Email nadia.lancio@comune.anzio.roma.it

ALLEGATI ALL’ISTANZA E MODULISTICA

Non è prevista modulistica.

MODALITA’ PER OTTENERE INFORMAZIONI RELATIVE AL PROCEDIMENTO

Contattando l’Ufficio telefonicamente o per email

TERMINE DI CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO, NORMA DI RIFERIMENTO E ALTRI TERMINI PROCEDIMENTALI RILEVANTI

Il documento non verrà più rilasciato dal Comune contestualmente alla richiesta. L'istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, con raccomandata, recapiterà la C.I.E. al titolare o a delegato, presso la sua residenza o ad altro indirizzo indicato nella richiesta, entro 6 giorni lavorativi. Per il ritiro della C.I.E. presso gli uffici Comunali è possibile delegare una terza persona, da indicare al momento della richiesta.

 

CASI IN CUI IL PROVVEDIMENTO FINALE PUO’ ESSERE SOSTITUITO DA UNA DICHIARAZIONE DELL'INTERESSATO O PUO’ CONCLUDERSI CO IL SILENZIO ASSENSO DELL’AMMINISTRAZIONE

STRUMENTI DI TUTELA AMMINISTRATIVA E GIURISDIZIONALE RICONOSCIUTI DALLA LEGGE A FAVORE DELL’INTERESSATO E MODI DI ATTIVARLI

Ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale

SOSTITUTO DEL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO IN CASO DI INERZIA E MODALITA’ PER ATTIVARE L’INTERVENTO

Dirigente Dott.ssa Giosy Pierpaola Tomasello

Email segretario.generale@comune.anzio.roma.it

Email certificate segretariogenerale@pec.it

Richiesta scritta all’indirizzo postale o email

 

SI COMUNICA AGLI UTENTI CHE SARA’ POSSIBILE RITIRARE LE CARTE DI IDENTITÀ TUTTI I GIORNI, DAL LUNEDI’ AL VENERDI’, DALLE ORE 12:30 ALLE ORE 13:30, PRESSO LA PORTINERIA DELLA SEDE COMUNALE DI PIAZZA CESARE BATTISTI N. 25

Chi contattare

Personale da contattare: Palomba Giuseppina, Lancio Nadia
Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: 360 GG

Allegati

Mini brochure: Guida prenotazione e registrazione CIE.pdf (Pubblicato il 10/10/2019 - Aggiornato il 10/10/2019 - 351 kb - pdf) File con estensione pdf
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Piazza Cesare Battisti 25 - 00042 Anzio (RM)
PEC protocollo.comuneanzio@pec.it
Centralino 06984991
P. IVA 02144071004
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su: