Portale Trasparenza Comune di Anzio - ISCRIZIONE ANAGRAFICA

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

ISCRIZIONE ANAGRAFICA
Responsabile di procedimento: Centauri Barbara
Uffici responsabili
UFFICIO ANAGRAFE
Descrizione

Il 9 maggio 2012 entra in vigore la nuova disciplina che introduce il “cambio di residenza in tempo reale” (art. 5 D.L. 9 febbraio 2012, n. 5, convertito in legge 4 aprile 2012, n. 35) 
  
I cittadini potranno presentare le dichiarazioni anagrafiche, utilizzando esclusivamente i moduli in allegato, debitamente compilati e sottoscritti con una delle seguenti modalità: 

  • per posta (le istruzioni ministeriali indicano la raccomandata): COMUNE DI ANZIO – Ufficio Anagrafe – Piazza Cesare Battisiti n. 25 – 00042 Anzio (Roma);
  • per fax: 06/98499231
  • per via telematica: ufficio.anagrafe@comune.anzio.roma.it

La presentazione della dichiarazione anagrafica per via telematica deve essere fatta secondo una delle seguenti modalità: 
a) la dichiarazione deve essere sottoscritta con firma digitale; 
b) la dichiarazione deve essere trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del richiedente. 
c) la copia della dichiarazione recante la firma autografa del richiedente e la copia del documento d'identità del richiedente devono essere acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice. 
  
Alla dichiarazione devono essere SEMPRE allegati:

  1. copia del documento d'identità o di riconoscimento del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente che, se maggiorenni devono sottoscrivere il modulo;
  2. Titolo di occupazione dell’alloggio 

La dichiarazione, per essere considerata ricevibile, deve contenere necessariamente tutti i dati obbligatori previsti nell'apposito modulo e contrassegnati dall'asterisco * . 
  
ATTENZIONE ! 
I cittadini di Stati non appartenenti all'Unione europea dovranno obbligatoriamente allegare alla dichiarazione anagrafica i documenti comprovanti la regolarità del soggiorno indicati nell' Allegato A - (Annex A)
I cittadini di Stati appartenenti all'Unione europea dovranno obbligatoriamente allegare alla dichiarazione anagrafica i documenti comprovanti il possesso dei requisiti previsti dal d.lgs. n. 30/2007 e indicati nell' Allegato B - (Annex B)

il richiedente deve compilare il modulo per sé   e  per le persone  sulle quali esercita la potestà o la tutela.
  
SI PREGA DI COMPILARE IL MODELLO IN STAMPATELLO LEGGIBILE

Si invita il dichiarante a prestare la massima cura nella compilazione del modulo, onde evirate che la dichiarazione venga considerata non ricevibile, secondo quanto disposto dal Ministero dell'interno (Circ. n. 9 del 27.4.2012). 

Si precisa, inoltre, nell'interesse del dichiarante, che nella dichiarazione anagrafica, da rendersi, lo si ribadisce, su moduli conformi a quelli allegati,  l'indirizzo di abitazione dovrà essere specificato in maniera precisa e completa, con l'indicazione del numero civico esatto, del piano e dell’interno.

 

AVVERTENZE IMPORTANTI

Nel caso in cui nell’abitazione dove si vuole trasferire la residenza fosse già residente un’altra famiglia è indispensabile che il proprietario dia il consenso all’ingresso. In mancanza di questa condizione la pratica sarà considerata irricevibile.

Il consenso potrà essere fornito compilando l’apposito campo nel modello di dichiarazione ed il modulo Allegato 2, corredato di fotocopia (fronte – retro) del documento di identità

Nei 45 giorni successivi alla richiesta di cambio di residenza o di abitazione l’ufficio effettuerà le verifiche al domicilio dichiarato (tramite la Polizia Locale) e controllerà tutta la documentazione presentata dal richiedente o eventualmente trasmessa dal comune di emigrazione.

Entro il 45° giorno l’ufficio potrà emettere un preavviso di rigetto della domanda nel caso in cui si accerti che non ci sono le condizioni previste dalla legge relative sia all'effettivo luogo di dimora abituale sia agli altri requisiti per l’iscrizione anagrafica oppure si rilevino delle irregolarità nella richiesta.

In questo caso il richiedente avrà 10 giorni di tempo per presentare le proprie osservazioni scritte al fine di evitare l’annullamento della residenza e il ripristino della precedente iscrizione.

In caso di dichiarazioni mendaci sarà data informativa all’autorità giudiziaria competente. Gli articoli 75 e 76 del D.P.R. 445/2000 prevedono infatti la decadenza dai benefici e sanzioni penali per chi dichiara il falso ad un pubblico ufficiale.

Modulo Residenza

ALLEGATO A   

ALLEGATO B

Dichiarazione sostitutiva dell’Atto di Notorietà

ALLEGATO 1

Traduzione English/Francais

ALLEGATO A e B  (English)

ALLEGATO A e B (Français)

Dichiarazione di assenso del proprietario

ALLEGATO 2

Chi contattare
Personale da contattare: Centauri Barbara
Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
Servizio online
Tempi previsti per attivazione servizio online: 360
Contenuto inserito il 26-06-2014 aggiornato al 16-07-2015

Ricerca procedimenti

Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza Cesare Battisti 25 - 00042 Anzio (RM)
PEC protocollo.comuneanzio@pec.it
Centralino 06984991
P. IVA 02144071004
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it