Portale Trasparenza Comune di Anzio - UFFICIO ANAGRAFE - RILASCIO CARTE DI IDENTITA'

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

UFFICIO ANAGRAFE - RILASCIO CARTE DI IDENTITA'
Responsabile di procedimento: Centauri Barbara
Responsabile di provvedimento: Centauri Barbara
Responsabile sostitutivo: Droghini Aurelio
Uffici responsabili
UFFICIO ANAGRAFE
Descrizione

La CARTA DI IDENTITA’ è il documento di riconoscimento che attesta l’identità della persona.

VALIDITA’
Per i maggiorenni, la carta di identità ha una validità di anni 10 (la scadenza coincide con il giorno del compleanno successivo alla scadenza dei dieci anni); per i minori di anni 3 la carta di identità ha una validità di 3 anni; per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni  la carta di identità ha una durata di 5 anni.

PROROGA
Ai sensi dell’art. 31 del D.L. 112 del 25 giugno 2008, la validità delle carte di identità scadute dopo il 26 giugno 2008, può essere prorogata per altri 5 anni con l’apposizione di un timbro da parte dell’Ufficio Anagrafe di residenza.
La proroga della carta di identità può essere richiesta in qualsiasi momento dall’interessato o da persona diversa, se munita di delega e di documento di riconoscimento dell’intestatario come previsto dall’art. 38 del D.P.R. 445/2000. 

COSTO
Per il rilascio delle carte di identità è previsto  il pagamento dei diritti di euro 5,00.

DOCUMENTI NECESSARI

Il CITTADINO ITALIANO MAGGIORENNE
deve presentarsi con tre foto recenti  formato tessera, con  un documento di identità valido o, in mancanza, di due testimoni muniti di documento. Al momento della richiesta, l’interessato deve dichiarare di non  trovarsi in alcuna delle condizioni ostative al rilascio di cui all’art. 3 lett. B,C,D,E,F,G, della Legge 21 novembre 1967 n. 1185.
Per il RINNOVO è necessario restituire la carta di identità scaduta o in scadenza.
Nel cado di DUPLICATO per FURTO e SMARRIMENTO,  oltre ai documenti già indicati, è necessario  presentare la denunzia  in originale e in copia e il pagamento dei diritti sarà di euro 10,00.

Oltre a quanto richiesto per i cittadini italiani, il CITTADINO STRANIERO

Se COMUNITARIO  deve presentare anche il documento di identità del proprio Paese e l’Attestato di Regolarità del Soggiorno in originale e in copia.
Se EXTRACOMUNITARIO deve presentare anche il Passaporto e il Permesso di Soggiorno in originale e in copia.

Per il rilascio della carta di identità  NON VALIDA PER L’ESPATRIO ai MINORI è necessaria la presenza del minore, di un GENITORE o di  CHI NE FA LE VECI.
 Nel caso in cui si richieda la carta di identità VALIDA PER L’ESPATRIO, è indispensabile la presenza del MINORE  e di ENTRAMBI I GENITORI o di  CHI NE FA LE VECI,  i quali dovranno concedere l’assenso all’espatrio per il minore e dichiarare che non ci siano motivi ostativi all’espatrio ai sensi dell’art. 1 del D.P.R. n. 649/1974. La carta di identità per il MINORE riporterà la firma del titolare solo se lo stesso ha già compiuto 12 anni.

Chi contattare
Personale da contattare: Centauri Barbara
Altre strutture che si occupano del procedimento
Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
Servizio online
Tempi previsti per attivazione servizio online: 360 GG
Contenuto inserito il 27-11-2013 aggiornato al 27-11-2013

Ricerca procedimenti

Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza Cesare Battisti 25 - 00042 Anzio (RM)
PEC protocollo.comuneanzio@pec.it
Centralino 06984991
P. IVA 02144071004
Seguici su:
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it